Il sentiero del Panzer

L’Alpe Tognola è il luogo ideale dove trascorrere la propria giornata percorrendo facili sentieri e percorsi immersi tra i verdi pascoli popolati da animali in alpeggio: una montagna alla portata di tutti, accessibile e rilassante.

Il sentiero del Panzer prende il nome da una famiglia molto importante per la storia di San Martino: la famiglia Panzer, di origine tedesca, che nei primi anni del dopoguerra acquistò e ampliò l’Hotel Dolomiti edificando poi in un secondo momento il primo impianto di risalita di San Martino, la celeberrima “Slittovia del panzer”. La slittovia del Panzer fu il primo impianto di risalita di San Martino e uno dei primi in tutto l’arco alpino, garantendo così a San Martino un futuro turistico anche come località invernale.

Ma il sentiero è anche un viaggio nella natura in tutta la sua meraviglia: lungo il percorso sono collocati infatti degli animali che rappresentano gran parted delle specie che vivono nella zona, con apposite tabelle di approfondimento dedicate. Senza quasi accorgersene,  scendendo si cammina tra boschi incontaminati, dove le montagne fanno capolino tra le cime degli abeti come volessero giocare a nascondino, ma mostrandosi in ogni scorcio in tutta la loro maestosità.

Il sentiero è adatto, grazie alle sua caratteristiche, anche agli escursionisti meno esperti scendendo gradualmente con dolci curve verso valle senza affaticare troppo le gambe, così da poter godere appieno del panorama e della natura che ci circondano.